assisi_street-logoSabato 3 dicembre 2016, dalle ore 15,00 si terrà a Roma la prima edizione di ‘Assisi street. Art and Social Events’: mostre, laboratori, spettacoli ed esposizioni di prodotti artigianali, in un evento cittadino che vedrà coinvolte tante realtà diverse, legate dal territorio e dall’impegno nel sociale. Online il programma

L’iniziativa è promossa dalla Cooperativa sociale il Melograno, in collaborazione con il Dipartimento Politiche Sussidiarietà e Salute di Roma Capitale e il Municipio VII, con il patrocinio di Asl Roma 1 e Asl Roma 2 ed è realizzata con la partecipazione attiva di oltre 30 organizzazioni, unite per regalare alla città un pomeriggio di condivisione di spazi, attività, produzioni artigianali e arti visive.

Gli organizzatori hanno voluto intitolare questo progetto ‘Assisi street’ perchè: ‘camminando in questa strada ti accorgi che esistono realtà così diverse eppure così necessarie: laboratori di pre-formazione, centri di accoglienza e migrazione, e poi associazioni culturali, piccoli borghi, recuperi di vecchie fabbriche, officine riadattate e poi tanti luoghi di musica, teatro, pittura, danza, scuole circensi e tante realtà economiche, attività commerciali, storiche e non, piccole e non; tutto questo è patrimonio culturale, sociale ed economico del territorio ed il cittadino, inconsapevole protagonista di quanto succede intorno a lui, non riesce coglierne la ricchezza, la contaminazione e le opportunità’.

Il 3 dicembre prossimo dalle ore 15,00 alle 20,00, fermandoci in via Assisi, o visitando le sedi delle realtà che hanno aderito al progetto, potremo quindi partecipare ad un pomeriggio denso di attività, che ci farà scoprire e condividere le tante iniziative sociali, commerciali e artistiche presenti sul nostro territorio.

Programma integra partecipa all’evento con un’ iniziativa in linea con la sua mission e presenta la mostra fotografica ‘Sguardi in transito sul MAXXI’. Scatti inediti per favorire l’avvicinamento alle opere d’arte e l’incontro con l’altro, all’interno di un processo di integrazione e ricercata appartenenza da parte di ragazzi migranti del Centro diurno Civico Zero. L’iniziativa è stata realizzata attraverso un laboratorio condotto da Andrea Alessandrini e Mohamed Keita, in collaborazione con l’ufficio Public Engagement del museo Romano MAXXI, che ha aderito all’iniziativa di Save the Children ‘Illuminiamo il futuro. Insieme per sconfiggere la povertà educativa in Italia’. La mostra sarà visitabile presso il Centro cittadino per le migrazioni, l’asilo e l’integrazione sociale di Roma Capitale, via Assisi,41,  fino al 23 dicembre 2016.

Locandina dell’evento

Per informazioni:

Programma integra
tel. 0678850299
e-mail: comunicazione@programmaintegra.it

Condividi