Sostenere gli operatori locali coinvolti nei processi di integrazione dei migranti per comprendere al meglio problematiche, normativa e contesti di provenienza, per una migliore gestione dei flussi migratori e dell’accoglienza. Questo l’obiettivo della Guidebook for Local Bodies and Operators on Integration of Migrants in Europe, realizzata da Programma integra, nell’ambito del progetto LL2II – Learning of Local Bodies to Integrate Immigrants.

La ‘Guidebook for Local Bodies and Operators on Integration of Migrants in Europe’ fornisce una panoramica generale circa la presenza dei migranti in UE, oltre a contenere un focus sui principali paesi di provenienza dei richiedenti asilo giunti in Europa nell’ultimo anno.

Migrazione legale e illegale, Integrazione, Asilo e Migranti vulnerabili sono le principali sezioni relative all’approfondimento normativo.

Inoltre, la guida contiene una sintesi degli strumenti di sostegno comuni previsti dall’Action plan of Integration della Commissione Europea, ossia: misure precedenti la partenza/l’arrivo, istruzione, accesso ai servizi di base, strumenti a favore dell’integrazione e finanziamenti.

Infine, sono contenute buone pratiche su accoglienza e inclusione sociale oltre a delle raccomandazioni dal titolo ‘Per una migliore integrazione dei migranti’, rivolte agli enti locali in UE e a tutti i soggetti coinvolti nel lavoro con i cittadini stranieri.

Il progetto è coordinato da CRM consulting, una società di consulenza turca, con una partnership composta da 6 organizzazioni di 5 differenti paesi: Italia, Austria, Spagna, Turchia e Malta ed è co-finanziato co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Erasmus+ 2015.

Guidebook for Local Bodies and Operators on Integration of Migrants in Europe

Per maggiori informazioni consulta la scheda progetto

Consulta il sito del progetto

Leggi anche:

LL2II: un progetto europeo per supportare gli enti locali nel settore dell’inclusione dei migranti