Si terrà a Bologna il 6 maggio 2017 dalle ore 9,30 un incontro formativo sul tema del disagio mentale nei percorsi di accoglienza dal titolo ‘Prendersi cura di ciò che non si vede’,  rivolto a operatori del settore, studenti, e cittadini interessati al tema. Scadenza per l’invio delle domande: 30 aprile 2017

Obiettivo dell’iniziativa organizzata dall’Associazione Asilo in Europa, è realizzare una formazione teorico-pratica sulla complessità delle dinamiche psicologiche migratorie e sull’impatto di tali processi sulla relazione migrante – operatore, attraverso l’individuazione di modelli di approccio utili a costruire un intervento capace di ‘pensare le differenze’ in ambito sanitario, sociale ed educativo. L’incontro si propone nella fattispecie di:

  • aumentare l’efficacia degli interventi
  • promuovere la costruzione delle alleanze terapeutiche
  • favorire la compliance e l’utilizzo attivo delle proprie risorse da parte delle persone accolte.

Il metodo didattico prevede modalità di apprendimento frontale con altre sezioni fortemente interattive e laboratoriali, anche in piccoli gruppi. Concluderà l’incontro una fase di confronto diretto e dialettico con relatori rappresentanti di realtà significativamente coinvolte nel campo.

L’accesso prevede una quota di iscrizione di € 15,00. Per partecipare è necessaria la registrazione entro il 30 aprile 2017, attraverso l’invio di una e-mail a formazione@asiloineuropa.it con l’indicazione di nome, cognome e qualifica.

Programma

Per informazioni:

e-mail: formazione@asiloineuropa.it
www.asiloineuropa.it