Si avvia il 7 novembre 2017 ‘La Comunicazione empatica con gli utenti stranieri – competenze comunicative e relazionali degli operatori dei centri di accoglienza’, una formazione rivolta a coloro che operano nei centri di accoglienza che aderiscono alla rete SPRAR – Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati , promossa dal Servizio di Sportello Unico Accoglienza Migranti di Roma Capitale. Scadenza per la presentazione delle domande: 3 novembre 2017.

L’obiettivo del laboratorio è quello di favorire lo sviluppo da parte degli operatori di una maggiore consapevolezza del loro stile comunicativo e di fornire loro strumenti utili per una gestione efficace della relazione con gli utenti stranieri e con il gruppo di lavoro.

Le attività programmate saranno di tipo teorico-esperienziale e intendono promuovere attraverso attivazioni, giochi di ruolo e simulazioni, la consapevolezza e la conoscenza di sé nelle relazioni interpersonali, lo sviluppo di competenze e l’acquisizione di strumenti e metodologie in tema di abilità comunicative e  verteranno principalmente sui seguenti temi:

  • la comunicazione empatica
  • la comunicazione verbale, non verbale, paraverbale
  • l’approccio centrato sulla persona
  • l’ascolto attivo
  • le tecniche di ascolto

Il laboratorio si snoderà in 4 incontri della durata di 3 ore. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti gli operatori di Centri Sprar  che operano in convenzione con Roma Capitale e che desiderano arricchire le proprie risorse comunicative e comportamentali e sviluppare risorse di auto-sostegno nelle situazioni straordinarie o quotidiane,  proprie dell’esperienza lavorativa in un centro di accoglienza.

L’accesso è a numero chiuso per un massimo di 20 operatori, le iscrizioni saranno considerate in ordine di arrivo. Per il rilascio dell’attestato di partecipazione è necessario frequentare almeno 3 dei 4 incontri.

Il laboratorio si svolgerà nei giorni 7-14-21-28 novembre 2017 dalle ore 10,00 alle ore 13,00 presso la Sede dello Sportello Unico Immigrazione del Comune di Roma, in Via Assisi, 39/41.

L’iniziativa è realizzata nell’ambito del servizio di Sportello Unico per l’accoglienza migranti presso l’Ufficio Immigrazione messo a bando da Roma Capitale. Il progetto è condotto dalla Cooperativa sociale Europe Consulting in partenariato con Programma integra.

Per partecipare è necessario inviare la scheda di iscrizione all’indirizzo: inclusione@immigrazione.roma.it entro il 3 novembre 2017.

Per informazioni:

Laura Antonini
Referente Area Formazione – Servizio Sportello Unico per l’accoglienza migranti
Tel. 0678850299
e-mail: l.antonini@programmaintegra.it