Un toolkit per la valutazione delle competenze e abilità dei rifugiati e per contribuire alla definizione dei profili professionali dei migranti in Europa. E’ il prodotto su cui la partnership del progetto europeo REVaLUE sta attualmente lavorando e sulla base del quale sarà realizzata la ricerca Who migrates to Europe? in capo a Programma integra.

Il progetto REVaLUE – Refugees’ Enhancement Through Vet for an Inclusive Europe si propone di incentivare l’inclusione lavorativa dei rifugiati, rafforzandone l’occupabilità e le possibilità di accesso a lavori qualificati ed è finanziato dal Programma Erasmus+, Key action Cooperation for innovation and the exchange of good practices, partnership strategica per l’istruzione e la formazione professionale. Il capofila è ERIFO, ente di formazione italiano, e la partnership è composta da 7 organizzazioni di 5 paesi UE. Programma integra è il partner italiano.

Il progetto ha preso il via a settembre 2016 e terminerà ad agosto 2019. La prima Newsletter fa il punto delle azioni finora realizzate e di quelle in programma.

Attualmente il gruppo di lavoro sta sperimentando il toolkit ReStArt per la valutazione delle competenze e delle abilità dei rifugiati nei paesi partecipanti al progetto: Francia, Germania, Italia, Regno Unito, Ungheria. Il toolkit consentirà l’assessment delle esperienze educative e professionali pregresse dei rifugiati, contribuendo alla definizione del profilo professionale dei migranti che arrivano in Europa. Sulla base dei risultati di questo assessment, Programma integra avvierà l’elaborazione del report Who migrates to Europe? che mostrerà quali sono i profili professionali più comune dei rifugiati che migrano in Europa.

Al termine delle fasi di test e di ricerca, REVaLUE realizzerà due corsi di formazione per i rifugiati selezionati dai partner per il rilascio di due qualifiche professionali: Migrant Service Provider e Social Enterprise Manager. Per entrambi i curriculum saranno disponibili piano didattico e materiali di supporto per l’apprendimento.

Per saperne di più, leggi la prima Newsletter del progetto REVaLUE.
Maggiori dettagli sul progetto sono disponibili sul sito di progetto e nella Scheda progetto.

Leggi anche:

Progetti europei: REVaLUE, un intervento per migliorare l’accesso al lavoro dei rifugiati

Condividi