Dal 1^ ottobre 2018 il servizio di Sportello Unico per l’Accoglienza Migranti di Roma Capitale in collaborazione con AssoAPI – Associazione Nazionale Artigiani e Piccoli Imprenditori, propone un corso di formazione professionale per panettieri, rivolto a 15 giovani titolari di protezione internazionale o umanitaria ospiti dei centri Sprar – Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati, sul territorio romano. Scadenza per l’invio delle candidature: 17 settembre 2018.

Il corso di formazione per panettieri proposto dallo Sportello Unico per l’Accoglienza Migranti di Roma Capitale, si pone come obiettivo ultimo quello di favorire l’inserimento lavorativo dei beneficiari, attraverso l’erogazione di una formazione professionalizzante in grado di soddisfare in maniera adeguata la crescente richiesta di manodopera di qualità proveniente dai panifici associati dall’ente formatore AssoAPI , presenti su tutto il territorio nazionale.

Il percorso formativo, della durata complessiva di 68 ore, è stato pensato quale anello di congiunzione tra la formazione professionale e il mercato del lavoro e consentirà l’acquisizione di competenze specialistiche nell’arte della panificazione,  le abilità pratiche sulla preparazione di prodotti da forno, la possibilità di accedere a tirocini formativi in aziende di panificazione e l’accompagnamento nella ricerca di occupazione.

La didattica del corso prevede di dotare i discenti di tutte le conoscenze tecniche e pratiche per comprendere e gestire i processi dell’impasto, della lievitazione e della cottura e i meccanismi chimico-fisici relativi a tutte le fasi della preparazione del pane.

Il corso si snoderà attraverso una formula di “apprendimento misto”, con 36 ore di lezioni frontali in aula, 32 ore lezioni pratiche in laboratorio.

Per coloro che avranno frequentato con profitto l’intero percorso formativo, allo scopo di favorire un primo contatto diretto con il mondo del lavoro, verrà attivato attraverso i fondi Sprar, un tirocinio presso i panifici partner di AssoAPI.

Terminato il tirocinio, l’Ente formatore attraverso una fase di accompagnamento al lavoro realizzata in collaborazione con le agenzie Adecco, Tourism & Fashion e Randstad,  fornirà agli allievi un supporto concreto nella ricerca di occupazione.

Il corso è gratuito e riservato a maggiorenni titolari di protezione internazionale o umanitaria, ospiti dei Centri Sprar sul territorio romano; la partecipazione è a numero chiuso per un massimo di 15 beneficiari.

L’accesso prevede una selezione che si terrà presso i locali dello Sportello Unico per l’Accoglienza Migranti di Roma capitale, via Assisi, 39/41 nei giorni:

  • 24 settembre 2018 (dalle ore 15,00 alle ore 17,00)
  • 26 settembre 2018 (dalle ore 9,30 alle ore 13,00)
  • 27 settembre 2018 (dalle ore 15,00 alle ore 17,00)

Per partecipare alla selezione è necessario inviare la scheda di candidatura all’indirizzo email: inclusione@immigrazione.roma.it entro il 17 settembre 2018.

Per informazioni:

Laura Antonini
tel. 0678850299
email: l.antonini@programmaintegra.it