Lo Sportello Unico Immigrazione per l’Accoglienza Migranti di Roma Capitale propone dal 6 novembre 2018 un nuovo percorso di formazione per gli operatori dei centri di accoglienza Sprar dal titolo “Allenare la resilienza in ambito lavorativo”. Scadenza per le domande di partecipazione: 29 ottobre 2018.

I laboratori esperienziali, condotti dalle counselor Laura Liberati e Carla Malatesta, hanno l’obiettivo di facilitare gli operatori nel riconoscimento delle proprie modalità di fronteggiare gli eventi stressanti e fornire strumenti utili per sviluppare ed allenare una forma mentis resiliente.

Il percorso formativo della durata di 14 ore, si snoda in momenti teorici, esperienziali e di condivisione in gruppo. Attraverso l’uso di giochi interattivi, i laboratori tenderanno a stimolare negli operatori la consapevolezza di sé e rafforzare le capacità di adattamento creativo.

Obiettivi del corso

  • riflettere sulle proprie modalità comunicative e relazionali
  • sviluppare una capacità creativa per fronteggiare eventi disagianti
  • rafforzare la propria capacità di autogoverno
  • riconoscere e valorizzare le life skills
  • accrescere la fiducia nelle proprie possibilità

L’attività è riservata agli operatori e mediatori culturali che lavorano nei centri di accoglienza Sprar – Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati, della Capitale

Il laboratorio è gratuito e a numero chiuso per un massimo di 20 partecipanti. Gli incontri si svolgeranno il 6/13/20/27 novembre 2018 dalle ore 9,30 alle ore 13,00 presso la sede dello Sportello Unico Immigrazione del Comune di Roma Capitale – Via Assisi, 39/41 Roma.

Per partecipare è necessario inviare la scheda di iscrizione all’indirizzo email: inclusione@immigrazione.roma.it entro il 29 ottobre 2018.

Le iscrizioni verranno accolte in ordine di ricezione. Si chiede, vista la limitazione dei posti, l’impegno a partecipare a tutti gli incontri. A conclusione del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per informazioni:

Laura Antonini
Tel. 0678850299
email: inclusione@immigrazione.roma.it