Dal 22 novembre 2018 lo Sportello Unico per l’Accoglienza Migranti di Roma Capitale offre la possibilità a 10 giovani migranti e rifugiati di partecipare ad una formazione gratuita che ha l’obbiettivo di fornire strumenti e conoscenze utili a creare le basi necessarie per diventare programmatori di applicazioni per il Web. Scadenza per la presentazione delle domande: 19 novembre 2018.

Il corso intende mettere gli studenti in condizioni di costruire da soli un sito Web e imparare a conoscere tutte le possibilità di studio in autonomia sull’argomento offerte da Internet.

Il percorso didattico si snoderà attraverso 18 incontri della durata di quattro ore con cadenza settimanale, per un totale di 72 ore in aula e prevede i seguenti moduli:

  • Informatica di base e Internet da PC (8 ore)
    panoramica sull’utilizzo dei computer; hardware, input, output e periferiche; software e sistemi operativi; gestione dei file; navigazione da browser.
  • Risorse per la formazione online (4 ore)
    tutorial, forum, portali, corsi qualificati, certificazioni; come cercare nel web per trovare un corso o per risolvere un problema; l’importanza di “fare rete”.
  • Architettura del Web (4 ore)
    architettura client-server; cos’è un dominio; cos’è un browser; cos’è un DNS; cos’è un indirizzo IP; bit e byte e il sistema binario; differenza tra dati e informazioni; cenni sugli obblighi legali, sulla privacy e sul trattamento dei dati personali.
  • Strumenti liberi (4 ore)
    cos’è l’Open Source; panoramica sulle varie licenze freeware, GNU-GPL, commerciali ecc.; software e strumenti (la suite Open Office, i DB MySql e PostGreSql, scenari d’uso e limitazioni di licenza).
  • Basi di HTML e CSS (4 ore)
    cos’è HTML; cosa sono i CSS; cenni sui tag HTML e la formattazione dei contenuti; presentazione degli strumenti online per HTML e CSS; le form HTML; la submit della form; il ciclo di vita di una pagina.
  • Cenni su DB relazioniali e linguaggio SQL (8 ore)
    cos’è un database; l’interfaccia PHPmyAdmin; utenti e privilegi; database, tabelle, query; le istruzioni INSERT DELETE SELECT e UPDATE; l’integrità di un dato; creazione, backup e restore; primary key, foreign key e relazioni.
  • Il CMS WordPress (20 ore)
    cos’è un CMS; differenze fra wordpress.com e .org; componenti di WordPress; come reperire wordpress; come installarlo; come aggiornarlo; utenti e ruoli; i moduli; i temi; la customizzazione; cenni sui moduli e sui temi custom.
  • Programmazione in PHP (16 ore)
    basi della programmazione in PHP; interazione con i file; interazione con i database. Il modulo coprirà quanti più argomenti possibile nel numero di ore previsto.

Il corso è a numero chiuso per un massimo di 10 partecipanti. Possono accedere cittadini migranti e rifugiati ospiti dei Centri di accoglienza del Circuito Sprar o Centri di accoglienza ordinari e cittadini stranieri che non usufruiscono dei servizi di accoglienza.

E’ richiesto un buon livello di conoscenza della lingua italiana (a partire da B1) e conoscenze di informatica di base.

L’accesso prevede un incontro di selezione che si terrà il 22 novembre 2018 dalle ore 9,30 alle ore 13,30 presso lo Sportello Unico per l’Accoglienza Migranti di Roma Capitale – via Assisi, 39/41 Roma, sede del corso.

Per partecipare alla selezione è necessario inviare la scheda di candidatura all’indirizzo email: inclusione@immigrazione.roma.it entro il 19 novembre 2018.

L’attività è promossa tra le attività dello Sportello Unico per l’Accoglienza Migranti di Roma Capitale

Per informazioni:

Laura Antonini – Referente per la formazione – Sportello Unico per l’Accoglienza Migranti di Roma Capitale
tel. 0678850299
email: inclusione@immigrazione.roma.it