OPEN-Leveraging the Potentialities of New Media and Proactivr CSOs and Grass Root Movements to Overcome Islamic Radicalization

Il progetto OPEN mira ad analizzare e combattere il processo di radicalizzazione online nelle città di Roma, Nizza, Strasburgo, Stoccolma e Elche, attraverso la realizzazione di una campagna di comunicazione e iniziative di sensibilizzazione sia online che offline. OPEN è co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Civil Society Empowerment.

Capofila

Ares 2.0 – Italia

Partner

Programma integra – Italia

MITRA – Francia

European Muslim Union – Francia

EU DIASPORA COUNCIL – Svezia

ASOCIACION CULTURAL Y DEPORTIVA LAHOYA – Spagna

Periodo

1 novembre 2019 – 30 ottobre 2021

Obiettivi

  • Comprendere al meglio l’uso fatto dei social media da parte dei target di progetto, al fine di individuare comportamenti radicalizzati nelle aree interessate dalle attività progettuali;
  • Rafforzare il pensiero critico dei giovani musulmani a rischio radicalizzazione contro la propaganda islamica online.
  • Stimolare una “apertura cognitiva” tra i giovani musulmani.
  • Dare potere alle organizzazioni della società civile e ai movimenti di base legati alla rete dei giovani musulmani per spingerle ad usare il modello OPEN come attività quotidiana online.
  • Sensibilizzare gli attori istituzionali circa le principali caratteristiche della radicalizzazione giovanile nelle regioni di riferimento e il potere dell’attivismo online.

Target

Giovani musulmani a rischio radicalizzazione, organizzazioni della società civile, istituzioni

Attività

  • Conduzione di una ricerca desk e sul campo nei paesi coinvolti per: delineare un quadro europeo della propaganda musulmana online (soprattutto nelle regioni di riferimento); individuare contenuti online che incitano alla radicalizzazione (principalmente Facebook e Youtube); organizzazione e realizzazione di focus group che coinvolgano giovani musulmani tra i 18 e i 25 anni; somministrazione di questionari online rivolti principalmente agli operatori delle organizzazioni della società civile al fine di indagarne bisogni formativi e livelli di consapevolezza e conoscenza del fenomeno della radicalizzazione.
  • Realizzazione di una campagna di comunicazione online in grado di combattere il processo di radicalizzazione indebolendo le sue leve online.
  • Produzione di video di sensibilizzazione attraverso lo storytelling.
  • Realizzazione di iniziative offline a supporto della campagna di comunicazione, come ad esempio: laboratori nelle scuole e nei centri di aggregazione giovanili, workshops, eventi informali, etc.
  • Realizzazione di attività di disseminazione al fine di diffondere e pubblicizzare il progetto e le sue azioni in tutti i paesi coinvolti nel progetto.

 

Per informazioni

E-mail: progetti@programmaintegra.it