Scopri le attività dell'area ricerca e scambio di buone pratiche

Programma integra è impegnata nella realizzazione di progetti di ricerca e scambio di buone pratiche a livello europeo.

Principali temi dei progetti:

  • Imprenditoria migrante
  • Formazione e sviluppo di competenze professionali degli operatori
  • Imprenditoria sociale
  • Formazione di migranti e rifugiati
  • Minori stranieri non accompagnati

Principali programmi di finanziamento di riferimento:

  • Erasmus+
  • AMIF – Asylum Migration and Integration Fund
  • EaSI – Employment and Social Innovation Programme

I nostri partner europei

Per informazioni:

e-mail: progetti@programmaintegra.it

Progetti conclusi

LL2II – Learning of Local Bodies to Integrate Immigrants

Il progetto LL2II intende formare, responsabilizzare e mettere in rete gli enti locali e gli operatori che si occupano dei servizi rivolti ai migranti, al fine di costruire nuove prassi per agevolare l’inclusione e l’integrazione dei cittadini stranieri nelle società di accoglienza. Il progetto prevede inoltre la realizzazione di un curriculum formativo, basato su una metodologia innovativa, rivolto agli enti locali e agli operatori che esercitano nel mondo dell’immigrazione. LL2II è co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Erasmus+ 2015, Attività Chiave 2, Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche – Partenariati strategici per la formazione degli adulti.

Vai alla scheda progetto

Sito web www.ll2ii.eu

WINGS – Elevating Women Entrepreneurship Initiatives for Generating Sustainable Impact and Networks

Il progetto WINGS intende creare un network europeo sull’imprenditoria femminile e una piattaforma online per agevolare l’accesso e la condivisione degli strumenti di apprendimento e di formazione, e sostenere le donne imprenditrici. Il progetto darà particolare attenzione all’imprenditoria delle donne migranti attraverso la produzione di un report regionale su questa specifica tematica. WINGS è cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma di Apprendimento Permanente 2013, Attività Chiave 3, ICT Multilateral Network.

Vai alla scheda progetto

Sito web wings-network.eu

I SEE YOU – Initiative to foster Social Entrepreneurship Experience for Youth

Il progetto I SEE YOU intende sviluppare un approccio flessibile e integrato volto a formare e aumentare le capacità imprenditoriali dei giovani disoccupati in Europa, ponendo uno specifico accento sulla situazione dei giovani migranti e/o appartenenti a minoranze. Il progetto si propone di offrire, ai giovani disoccupati che dimostrino affinità con le It, gli strumenti per la creazione di una propria impresa sociale. I SEE YOU è co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Erasmus+ 2014, Attività Chiave 2, Partenariati Strategici nel settore della gioventù. Numero di progetto: 2014-1-AT02-KA205-000212.

Vai alla scheda progetto

Sito web www.iseeyou-network.eu

TIME – Train Intercultural Mediators for a Multicultural Europe

Il progetto TIME intende esplorare le pratiche di formazione e di impiego dei mediatori interculturali che lavorano nell’ambito dell’immigrazione in UE. Il progetto promuove lo scambio di buone pratiche nel campo della mediazione interculturale, proponendo nuovi programmi di formazione sia per i mediatori interculturali che per i loro formatori. TIME è co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Erasmus+ 2014, Attività Chiave 2, settore VET – Vocational education and training. Numero di progetto: TIME – 2014-1-ΕL01-KA202-001576.

Vai alla scheda progetto

Sito web www.mediation-time.eu

I Minori stranieri a Roma – Seconda Fase

Il progetto ‘I minori stranieri a Roma – Seconda Fase’, finanziato dai fondi erogati dalla Cabina di regia per il piano cittadino – Legge 285/97, intende proseguire l’indagine sulla condizione dei minori stranieri a Roma, avviata con il progetto “I minori stranieri a Roma”, conclusosi nel 2012.

Vai alla scheda progetto

Leggi il Dossier 2015
I minori stranieri a Roma: quadro statistico e analisi dei percorsi di integrazione

I minori stranieri a Roma: quadro statistico e analisi dei processi di integrazione

Il progetto “I minori stranieri a Roma”, coordinato da Programma integra e finanziato da Roma Capitale – Dipartimento per la Promozione dei Servizi Sociali e Salute nell’ambito del progetto “Cabina di regia per il Piano Cittadino” in attuazione della legge 285/97, intende realizzare un’indagine sulla condizione dei minori stranieri che vivono a Roma e fornire proposte e strumenti di intervento per migliorare le iniziative realizzate dall’Ente locale per questi soggetti.

Vai alla scheda progetto

Leggi la scheda di sintesi del Dossier

REdHNET – Romani People and Educational and Housing Policies: Key Links to Share

Il progetto REdHNET mira a creare e ampliare un solido Network a livello europeo – formato da autorità regionali e locali, organizzazioni della società civile, associazioni Rom, centri di ricerca e altri attori istituzionali – volto a promuovere un apprendimento reciproco delle politiche e a rafforzare l’impegno politico degli attori coinvolti nello sviluppo e nella realizzazione di iniziative locali, in ambito educativo ed abitativo, rivolte ai migranti Rom, provenienti in particolare da Romania e Bulgaria, sia nei paesi di origine che in quelli di destinazione. Il progetto è co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma di Apprendimento Permanente, Attività Chiave 1. Politiche di Cooperazione e Innovazione, Azione 3.2 Sostegno alle attività di rete per la sensibilizzazione sulle esperienze di maggior successo per l’inclusione sociale dei Rom, inclusi gli aspetti culturali, linguistici e sociali.

Vai alla scheda progetto