TIME – Train Intercultural Mediators for a Multicultural Europe

Il progetto TIME intende esplorare le pratiche di formazione e di impiego dei mediatori interculturali che lavorano nell’ambito dell’immigrazione in UE. Il progetto promuove lo scambio di buone pratiche nel campo della mediazione interculturale, proponendo nuovi programmi di formazione sia per i mediatori interculturali che per i loro formatori. TIME è co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Erasmus+ 2014, Attività Chiave 2, settore VET – Vocational education and training. Numero di progetto: TIME – 2014-1-ΕL01-KA202-001576.

Ente attuatore
Capofila: Olympic training – Grecia

Partner:
Hellenic Open University – Grecia
BEST Institut GmbH – Austria
UPJPII – Uniwersytet Papieski Jana Pawla II Krakowie – Polonia
Federale Overheidsdienst Volksgezondheid, Veiligheid van de Voedselketen en Leefmilieu – Belgio
BGZ Berliner Gesellschaft für internationale Zusammenarbeit mbH – Germania
Polícia Municipal de Lisboa da Câmara Municipal de Lisboa – Portogallo
Programma integra s.c.s. – Italia

Periodo: dal 1 ottobre 2014 al 30 settembre 2016

Obiettivi

  • descrivere le pratiche europee di formazione e di impiego dei mediatori interculturali;
  • trasferire buone pratiche attraverso i prodotti realizzati nell’ambito del progetto;
  • creare un programma di formazione per mediatori interculturali, che risponda a standard accademici e a criteri stabiliti dalle autorità competenti nei Paesi coinvolti nel partenariato;
  • promuovere la standardizzazione, la convalida e il riconoscimento delle competenze dei mediatori interculturali a livello europeo;
  • sensibilizzare le autorità politiche, e tutti coloro che sono coinvolti nella questione ‘immigrazione’ della necessità di formare e impiegare mediatori interculturali;
  • fornire le basi per una maggiore sostenibilità degli interventi futuri per l’integrazione dei migranti;
  • contribuire alla creazione di una politica di integrazione più coesa, rivolta agli immigrati nell’UE.

Attività

  • produzione di un report sulla mediazione interculturale in UE;
  • creazione di un programma di formazione per mediatori interculturali e per i loro formatori;
  • definizione di un profilo europeo del mediatore interculturale impiegato nel settore dell’immigrazione;
  • definizione di criteri specifici per la validazione, la certificazione e l’accreditamento della formazione dei mediatori interculturali;
  • diffusione e disseminazione degli strumenti prodotti nell’ambito del progetto e delle buone pratiche di mediazione interculturale in UE.

Per informazioni: progetti@programmaintegra.it

Sito web http://www.mediation-time.eu/

 

ultimo aggiornamento: novembre 2014