La supervisione

La qualità del lavoro svolto in ambito sociale e sanitario passa attraverso il vissuto di momenti positivi, grazie al contatto con persone ed esperienze diverse ma anche attraverso momenti difficili, emotivamente stressanti sia sul piano operativo sia su quello emotivo, piani necessari per una possibile crescita sia sul piano professionale che sul piano umano.

La supervisione diviene in questo contesto, uno strumento fondamentale per fermarsi a riflettere, condividere e laddove necessario affrontare difficoltà, con l’obiettivo di mantenere uno stato di benessere emotivo, fisico, psicologico sia nel rapporto con il proprio gruppo di lavoro sia nella relazione operatore- utente.

Programma integra offre l’esperienza della sua equipe multidisciplinare a tutti gli enti interessati ad attivare un percorso di supervisione al loro interno, che preveda:

  • consulenza su un problema e/o problemi specifici, intesa come strumento più ampio di formazione permanente, necessaria e funzionale agli operatori coinvolti.
  • apprendimento della capacità di lettura ed elaborazione della relazione sia con l’utente che con i colleghi all’interno del gruppo di lavoro e dell’organizzazione di appartenenza.
  • riflessione su come intervenire, fornire strumenti adeguati ed efficaci per promuovere un grado di autonomia negli operatori e per mantenere un alto livello motivazionale e per prevenire fenomeni di burnout.

Poiché siamo una cooperativa sociale e da anni gestiamo servizi di inclusione condividiamo modalità, problematiche e finalità dell’azione e questo ci rende maggiormente sensibili ad interpretare le necessità e a tenere conto della specificità dell’organismo con cui lavoriamo.

Se sei interessato e vuoi parlarne con noi scrivici a: progetti@programmaintegra.it, possiamo fare un’analisi dei bisogni dell’ organizzazione e capire insieme che strada intraprendere.