Rafforzare e sviluppare le competenze interculturali dei genitori delle società di accoglienza e dei genitori di origine straniera, al fine di contribuire efficacemente all’inclusione sociale degli alunni provenienti da Paesi terzi in età scolare. Questo il principale obiettivo del progetto europeo Parents for all co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Erasmus+ 2017, Attività Chiave 2, Attività Chiave 2, Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche. Programma integra partecipa al progetto in qualità di partner contribuendo allo sviluppo di un percorso formativo volto all’accrescimento delle competenze interculturali dei genitori di origine straniera.

Avviato lo scorso ottobre, il progetto Parents for all intende rafforzare e sviluppare le competenze interculturali nei genitori della società di accoglienza e i genitori appartenenti a minoranze etniche o culturali (ECM), al fine di consentire loro di contribuire ad un’efficace inclusione dei bambini stranieri in età scolare.

Parents for all tra le sue attività prevede la realizzazione di focus group e interviste, rivolte a genitori della società di accoglienza e genitori di origine straniera, al fine di identificare, in tutti i paesi partner, i metodi e gli strumenti più idonei da utilizzare durante i percorsi formativi, oltre anche a discutere dei principali problemi di integrazione su scala locale.

Saranno, inoltre, creati strumenti di autovalutazione per i genitori che frequenteranno i percorsi formativi al fine di valutare le competenze interculturali acquisite, i bisogni di ulteriori interventi e/o l’impatto complessivo del materiale formativo. Infine, verrà sviluppato del materiale audio visivo che vedrà come protagonista il target group progettuale e il cui obiettivo principale sarà quello di promuovere una cultura della diversità soprattutto nei contesti educativi.

Il progetto è coordinato dall’Olympic training & consulting, un’organizzazione greca impegnata nella promozione della formazione professionale e imprenditoriale, con una partnership composta da 5 organizzazioni di 5 paesi europei: Germania, Italia, Spagna, Lituania e Scozia.

Programma integra, in coerenza con la sua mission, contribuisce al progetto attraverso lo sviluppo di un percorso formativo sulle competenze interculturali, rivolto a genitori di origine straniera e la realizzazione di materiali di sensibilizzazione e comunicazione.

Le attività di Parents for all proseguiranno fino alla fine di novembre 2019.

Per maggiori informazioni consulta la scheda progetto