Che rapporto hanno le donne migranti con il volontariato? A questa domanda cerca di rispondere il report ‘Percezioni, esperienza e barriere tra donne migranti, Terzo settore/ONG e imprese’, uno dei prodotti del progetto “SMART – Volunteering for Female Migrants”, co-finanziato dal fondo AMIF – Asylum, Migration, Integration Fund 2017. Nell’ambito del progetto Programma integra, in qualità di partner, contribuirà inoltre alla creazione e realizzazione di: un percorso formativo rivolto al terzo settore e uno indirizzato alle imprese; Mentoring circles con donne migranti e Diversity Circles con terzo settore e imprese; una campagna social.

Il report ‘Percezioni, esperienza e barriere tra donne migranti, Terzo settore/ONG e imprese’ è stato redatto sia tramite ricerche documentali che sulla base di focus groups e interviste realizzate con i gruppi target.

La pubblicazione finale è curata dalla Rete Europea delle Donne Migranti, sulla base dei report nazionali prodotti in Belgio, Cipro, Francia, Italia, Spagna e Regno Unito dalle organizzazioni partner del progetto SMART.

Il report analizza principalmente tre ambiti:
– esperienze e necessità del volontariato delle donne migranti;
– percezioni e opportunità delle donne migranti che svolgono attività di volontariato presso organizzazioni della società civile;
– la diversità nel settore commerciale affermata attraverso il volontariato delle donne migranti.

Dalle ricerche condotte nei 5 paesi europei coinvolti è emerso principalmente che:
– la maggior parte delle donne migranti ritiene che il volontariato abbia un ruolo importante nello sviluppo personale, nell’accesso al mercato del lavoro, nel prendere parte alla comunità e nell’affrontare le incertezze;
– solo alcune associazioni e ONG offrono ai/alle volontari/e percorsi professionali che permettono di acquisire abilità trasferibili nel mercato del lavoro;
– la maggioranza delle aziende non dispone di politiche ufficiali per le pari opportunità ed uguaglianza di genere.

Scarica qui il report

Consulta la 2^ newsletter del progetto SMART

Per maggiori informazioni consulta la scheda progetto

Leggi anche:

SMART – Volunteering for Female Migrants: un nuovo progetto europeo dedicato alle donne migranti che vivono in Europa

Condividi