Si avvia il 5 novembre 2019 “Life skills nelle relazioni d’aiuto” un nuovo percorso di formazione rivolto agli operatori dei centri di accoglienza Siproimi, promosso da Programma integra nell’ambito delle attività dello Sportello Unico per l’Accoglienza Migranti di Roma Capitale. Scadenza per la presentazione delle domande: 30 ottobre 2019.

I laboratori esperienziali di counseling “Life skills nelle relazioni d’aiuto” proposti a novembre da Programma integra, hanno l’obiettivo di facilitare nell’operatore il riconoscimento e la valorizzazione delle “competenze emotive”, ovvero la capacità di utilizzare le proprie emozioni per il raggiungimento degli obiettivi e migliorare la prestazione in ambito lavorativo. 

La formazione, condotta dalle counselor Laura Liberati e Carla Malatesta, si snoderà attraverso 4 incontri della durata complessiva di 12 ore e prevede momenti teorici, esperienziali e di condivisione in gruppo.

Il percorso formativo è rivolto a tutti gli operatori e mediatori culturali che lavorano nei centri di accoglienza Siproimi. Gli incontri si svolgeranno a Roma il 5, 12, 19  e 26 novembre 2019 dalle ore 10,00 alle ore 13,00  presso gli spazi dello Sportello Unico Immigrazione di Roma Capitale in Via Assisi, 39/41.

L’accesso è gratuito e riservato ad un numero massimo di 20 partecipanti. Le iscrizioni verranno accolte in ordine di ricezione. Si richiede agli iscritti l’impegno a partecipare a tutti gli incontri.

Per iscriversi è necessario inviare la scheda di adesione all’indirizzo email: inclusione@immigrazione.roma.it entro il 30 ottobre 2019. A conclusione del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per informazioni:

Laura Antonini
tel. 06.788.50299
email: inclusione@immigrazione.roma.it 

 

Leggi anche:

Allenare la resilienza in ambito lavorativo: formazione per operatori dei centri di accoglienza SIPROIMI della Capitale

 

Condividi