A Roma nuovi laboratori di alfabetizzazione informatica per rifugiati promossi dal progetto Destinazione comune

Imparare ad usare il computer e acquisire conoscenze e strumenti necessari per accedere con più facilità a lavoro e servizi, allo scopo ultimo di favorire il processo di integrazione, questo è lo scopo dei nuovi laboratori di alfabetizzazione informatica in programma a Roma dal 15 al 23 marzo 2022. L’attività, promossa dal progetto Destinazione comune è rivolta a titolari di Protezione Internazionale e Sussidiaria presenti nella Regione Lazio.

I laboratori, a cura di Cies Onlus, si rivolgono a persone con poca (o nessuna) conoscenza dell’informatica e intende fornire le competenze per l’utilizzo quotidiano del computer e della rete, partendo dai concetti di base dell’uso del PC.

Attraverso un linguaggio semplice e non specialistico i partecipanti potranno apprendere il funzionamento generale del computer e capire come sono organizzate le informazioni. Affronterà poi i concetti fondamentali dell’utilizzo della rete, con una sezione riservata alla sicurezza sul web, la privacy e le fake news. Fornirà infine ai partecipanti gli strumenti per poter elaborare dei testi e utilizzare fogli di calcolo elettronico.

Il laboratorio sarà articolato in quattro incontri di due ore e mezzo. L’aula che ospiterà le lezioni sarà dotata di connessione internet con postazioni PC individuali.

Calendario incontri e programma lezioni

L’attività è rivolta a cittadini Titolari di Protezione Internazionale e sussidiaria presenti sul territorio della Regione Lazio (in uscita dai circuiti di accoglienza, o usciti da non più di 18 mesi).

Gli incontri di Roma si terranno nei giorni presso Matemù – Via Vittorio Amedeo II, 14 – Roma.

Nel rispetto delle vigenti leggi in tema di Covid-19, per l’accesso all’aula è necessario esibire il green pass. Si rende obbligatorio l’uso della mascherina protettiva FFP2.

Per iscrizioni e informazioni contattare il numero: 3315811788 specificando la sede scelta

I laboratori si svolgono nell’ambito di Destinazione comune, un progetto a valenza regionale che intende realizzare percorsi integrati, multi azione e personalizzati per la piena partecipazione e l’inclusione socio-economica (casa, lavoro) e socio-culturale (socializzazione, (in)formazione, sensibilizzazione) dei titolari di protezione internazionale nella Regione Lazio. Il progetto è finanziato dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 (FAMI) Obiettivo Specifico 1.Asilo – Obiettivo nazionale ON 1 – lett c) – Potenziamento del sistema di 1° e 2° accoglienza – Avviso Realizzazione di percorsi individuali per l’autonomia socio-economica.

 

Condividi

Articoli correlati:

Tag correlati:

5x1000 a programma integra

Sei pronto a fare la differenza?

Con ProgrammaIntegra.it, puoi contribuire al cambiamento con un gesto semplice: donare il tuo 5x1000 nella dichiarazione dei redditi.

Sostieni la nostra missione di promuovere l'inclusione sociale e fornire servizi vitali a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle famiglie, così come degli individui in situazioni di vulnerabilità sociale.

Iscrizione Newsletter

  • Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui Privacy Policy