Cento storie di donne migranti rimaste sconosciute. Concorso letterario rivolto a studenti e a cittadine straniere

Al via il concorso di scrittura ‘Cento storie: storie di donne migranti rimaste sconosciute’, rivolto a donne straniere residenti nel Lazio e a studenti delle scuole superiori, per l’elaborazione di racconti veri o verosimili, sul tema delle vite difficili di donne migranti, rimaste nell’ombra. Scadenza per la presentazione delle proposte: 27 aprile 2017.

L’iniziativa, che nasce da Auser Viterbo in collaborazione con Arci Viterbo, Casa Diritti Sociali Tuscia, CDLT Roma Nord CivitavecchiaViterbo e  Sans Frontiere, intende promuovere la produzione di elaborati che raccontino la storia reale o verosimile di donne migranti, mai salite agli onori della cronaca, e che nella ricerca di una vita migliore, sono morte o sopravvissute a violenze e soprusi.

La partecipazione è individuale e riservata a:

  • tutte le donne migranti della Regione Lazio nate prima del 2000
  • tutti gli studenti del quarto e quinto anno delle scuole secondarie di secondo grado di Viterbo e Provincia.

Il concorso è articolato in 3 sezioni:

  1. Dedicata alla parola (racconto o poesia) riservata alle donne migranti
  2. Dedicata alla parola (racconto o poesia) riservata agli studenti
  3. Dedicata all’immagine riservata agli studenti

Gli elaborati verranno valutati da una Commissione giudicatrice designata da Auser Viterbo. La giuria nominerà i primi tre per ciascuna sezione di concorso, ai quali assegnerà i seguenti premi in buoni acquisto:

  • buono da € 150
  • buono da € 100
  • buono da € 50

Per partecipare è necessario inviare il proprio elaborato a: Auser Viterbo, concorso – ‘Cento storie: storie di donne migranti rimaste sconosciute, via G.Saragat, 8 – 01100 Viterbo, entro le ore 10,00 del 27 aprile 2017, tramite posta o consegna a mano.

 

Concorso Cento Storie

Bando

Per informazioni:

www.auserviterbo.it

Condividi
5x1000 a programma integra

Sei pronto a fare la differenza?

Con ProgrammaIntegra.it, puoi contribuire al cambiamento con un gesto semplice: donare il tuo 5x1000 nella dichiarazione dei redditi.

Sostieni la nostra missione di promuovere l'inclusione sociale e fornire servizi vitali a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle famiglie, così come degli individui in situazioni di vulnerabilità sociale.

Iscrizione Newsletter

  • Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui Privacy Policy