Cittadinanza: a partire dal 18 maggio sarà possibile inviare la richiesta online

Il Ministero dell’Interno – Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione – Direzione centrale per i Diritti civili, la Cittadinanza e le Minoranze ha realizzato il nuovo servizio per l’invio telematico della richiesta di cittadinanza italiana, che sarà disponibile a partire dal 18 maggio 2015.
I cittadini stranieri che vorranno richiedere la cittadinanza italiana dovranno compilare la domanda, utilizzando le credenziali d’accesso ricevute a seguito di registrazione sul portale dedicato, e dovranno trasmetterla in formato elettronico, unitamente ad un documento di riconoscimento, agli atti formati dalle autorità del Paese di origine (atto di nascita e certificato penale) e alla ricevuta dell’avvenuto pagamento del contributo di € 200,00 previsto dalla legge n. 94/2009.

I vantaggi dell’acquisizione delle domande online consisteranno nello snellimento della fase di inserimento nel sistema informatico ‘Sicitt’ e nella scomparsa di modelli cartacei.

Dal 18 giugno 2015 le domande di cittadinanza verranno acquisite esclusivamente con modalità informatica.

Leggi anche:

Cittadinanza: da aprile sarà possibile inviare la richiesta online

Cittadinanza: più semplice ricevere informazioni sulle domande di naturalizzazione

Condividi
5x1000 a programma integra

Sei pronto a fare la differenza?

Con ProgrammaIntegra.it, puoi contribuire al cambiamento con un gesto semplice: donare il tuo 5x1000 nella dichiarazione dei redditi.

Sostieni la nostra missione di promuovere l'inclusione sociale e fornire servizi vitali a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle famiglie, così come degli individui in situazioni di vulnerabilità sociale.

Iscrizione Newsletter

  • Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui Privacy Policy