Cittadinanza: da oggi è possibile inviare le richieste online

A partire da oggi, 18 maggio 2015, è possibile inviare telematicamente la richiesta di cittadinanza italiana. Il nuovo servizio realizzato dal Ministero dell’Interno – Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione consente di rendere più veloce l’intera procedura di richiesta della cittadinanza, snellendo la fase di inserimento dei dati.

Cosa deve fare il cittadino?

Il richiedente dovrà compilare la domanda, utilizzando le credenziali d’accesso ricevute in seguito alla registrazione sul portale dedicato al seguente indirizzo: https://cittadinanza.dlci.interno.it, e la trasmetterà in formato elettronico, insieme ad un documento di riconoscimento, agli atti formati dalle autorità del Paese di origine (atto di nascita e certificato penale) e alla ricevuta del pagamento del contributo di € 200,00 previsto dalla legge n. 94/2009.

Per saperne di più consulta le schede tematiche sulla cittadinanza

Leggi anche:

Cittadinanza: a partire dal 18 maggio sarà possibile inviare la richiesta online

Tribunale di Milano: il figlio di cittadini irregolari ha diritto alla cittadinanza

Cittadinanza: da aprile sarà possibile inviare la richiesta online

 

Condividi
5x1000 a programma integra

Sei pronto a fare la differenza?

Con ProgrammaIntegra.it, puoi contribuire al cambiamento con un gesto semplice: donare il tuo 5x1000 nella dichiarazione dei redditi.

Sostieni la nostra missione di promuovere l'inclusione sociale e fornire servizi vitali a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle famiglie, così come degli individui in situazioni di vulnerabilità sociale.

Iscrizione Newsletter

  • Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui Privacy Policy