Cittadinanza: nel 2011 sono oltre 700 mila i nuovi cittadini europei

Nel 2011 sono state 783.100 le persone che hanno acquisito la cittadinanza di uno Stato membro dell’UE, registrando una diminuzione del 4% rispetto al 2010. Questo è quanto emerge dal report ‘Acquisition of citizenship in the EU’, realizzato dall’Eurostat.

Nel 2011 i nuovi cittadini europei provenivano soprattutto da: Africa (26%), Asia (23%), paesi europei non – UE (19%), Nord e Sud America (17%) o paesi membri dell’UE (11%).

I principali paesi in cui si concentra il maggior numero di cittadinanze concesse sono: Regno Unito (177.600 persone, -9% rispetto al 2010), Francia (114.600, -20%), Spagna (114.600, -7%) e Italia (56.200, -15%), Germania (109.600, +5%).

Sono 783.100 i nuovi cittadini europei che nel 2011 hanno acquisito la cittadinanza di uno Stato membro dell’UE. Le nazionalità maggiormente rappresentate sono: Marocco (64.300), Turchia (48.900), Ecuador (33.700) e India (31.700).

Tra i cittadini comunitari i rumeni (26.000 persone) sono stati il più grande gruppo di cittadini dell’UE ad acquisire la cittadinanza di un altro Stato membro dell’UE, seguiti da polacchi (11.000), italiani (7.500) e portoghesi (6.900).

I nuovi cittadini europei hanno un’età media di 32,5 anni, mentre 1/3 del totale ha un’età inferiore ai 25 anni.

Report ‘Acquisition of citizenship in the EU – 2011’

Leggi anche:

Decreto ‘Fare’: novità per la cittadinanza dei cittadini stranieri nati in Italia

Ius soli: il 79% degli italiani introdurrebbe la cittadinanza per i figli degli immigrati

Cittadinanza: con lo ‘ius soli’ 80mila nuovi cittadini

Condividi
5x1000 a programma integra

Sei pronto a fare la differenza?

Con ProgrammaIntegra.it, puoi contribuire al cambiamento con un gesto semplice: donare il tuo 5x1000 nella dichiarazione dei redditi.

Sostieni la nostra missione di promuovere l'inclusione sociale e fornire servizi vitali a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle famiglie, così come degli individui in situazioni di vulnerabilità sociale.

Iscrizione Newsletter

  • Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui Privacy Policy