A partire dal 14 febbraio una nuova proposta arricchirà l’offerta formativa del progetto Destinazione comune: un corso per Manutentore del verde a cura della Cooperativa Sociale Folias che si svolgerà a Monterotondo. Come le precedenti formazioni promosse dal progetto, l’attività è rivolta a cittadini Titolari di Protezione Internazionale o Sussidiaria presenti sul territorio della Regione Lazio. Scadenza per l’invio delle iscrizioni 7 febbraio 2022.

Il corso, della durata di 200 ore si snoderà attraverso 34 incontri che forniranno ai partecipanti strumenti e metodi per svolgere in autonomia i lavori di::

  • allestimento e cura delle aree verdi (aiuole, parchi, alberature, giardini pubblici e privati)
  • predisposizione del terreno ospitante
  • messa a dimora delle piante
  • realizzazione impianto di irrigazione
  • manutenzioni ordinarie e straordinarie di spazi verdi
  • potatura delle principali specie ornamentali
  • difesa fitosanitaria dei vegetali
  • recupero e smaltimento sfalci e potature
  • uso corretto di attrezzature e macchinari agricoli

I settori produttivi di riferimento della figura professionale che si andrà a formare saranno: la floricoltura, il giardinaggio e la manutenzione del verde pubblico. Il manutentore può svolgere inoltre la sua attività in contesti lavorativi e aziende varie, quali: cooperative di manutenzione di aree verdi, punti vendita di settore, garden center, imprese specifiche (irrigazione, progettazione e realizzazione aree verdi pubbliche e private).

Moduli didattici

Calendario lezioni

La formazione è rivolta a cittadini Titolari di Protezione Internazionale e Sussidiaria presenti sul territorio della Regione Lazio, in uscita dal circuito di accoglienza o in autonomia da non oltre 18 mesi.

Le lezioni si svolgeranno a Monterotondo (RM) presso l’Aula/Laboratorio in via Don Milani, 1

Per iscriversi è necessario inviare la scheda di iscrizione all’indirizzo: destinazionecomune.folias@gmail.com entro il 7 febbraio 2022, allegando permesso di soggiorno, tessera sanitaria e CV.

Nel rispetto delle vigenti leggi in tema di Covid-19, per l’accesso all’aula è necessario esibire il green pass. Si rende obbligatorio l’uso della mascherina protettiva.

L’attività si svolge nell’ambito di Destinazione comune, un progetto a valenza regionale che intende realizzare percorsi integrati, multi azione e personalizzati per la piena partecipazione e l’inclusione socio-economica (casa, lavoro) e socio-culturale (socializzazione, (in)formazione, sensibilizzazione) dei titolari di protezione internazionale nella Regione Lazio. Il progetto è finanziato dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 (FAMI) Obiettivo Specifico 1.Asilo – Obiettivo nazionale ON 1 – lett c) – Potenziamento del sistema di 1° e 2° accoglienza – Avviso Realizzazione di percorsi individuali per l’autonomia socio-economica.

Per informazioni:

email: destinazionecomune.folias@gmail.com

Leggi anche:

Da Destinazione comune: formazione museale e mediazione linguistico-culturale per Titolari di Protezione Internazionale

Laboratorio di fotografia e riprese video con smartphone: al via una nuova attività rivolta a rifugiati promossa da Destinazione comune.

La cassetta dei ricordi: da Destinazione comune una nuova attività che racconta il passato dei rifugiati per migliorarne il presente

Condividi