Ingresso in UE: firmato l’accordo di esenzione dal visto con la Colombia

L’Unione Europea e la Colombia hanno firmato a Bruxelles il 2 dicembre 2015 l’accordo di esenzione visto, per soggiorni di breve durata.

L’accordo, entrato in vigore il 3 dicembre, stabilisce l’esenzione dal visto per i cittadini dell’Unione ad eccezione del Regno Unito e dell’Irlanda, e per i cittadini della Colombia che si recano nel territorio dell’altra parte contraente per un periodo massimo di 90 giorni su un periodo di 180 giorni.

Ai cittadini UE e ai cittadini colombiani in possesso di passaporto ordinario, diplomatico, di servizio, ufficiale o speciale in corso di validità, l’esenzione si applica a tutte le categorie di persone e qualunque sia il motivo del viaggio (turismo, visite culturali, attività scientifiche, visite familiari, affari, ecc.).

L’accordo firmato non si applica alle persone il cui soggiorno di breve durata sia finalizzato allo svolgimento di un’attività retribuita e pertanto ‘a tale categoria di persone continuano ad applicarsi le norme del diritto dell’UE e/o del diritto nazionale degli Stati membri e della Colombia per quanto riguarda l’obbligo del visto, l’esenzione dal visto e l’accesso all’occupazione’.

Accordo tra UE e la Colombia in materia di esenzione dal visto per soggiorni di breve durata_2 dicembre 2015

Per saperne di più consulta le schede tematiche sull’Ingresso in Italia

Leggi anche:

Visti: semplificato l’ingresso dei cittadini moldavi in Europa

Visti: più semplice l’ingresso dei familiari di cittadini UE

 

Condividi
5x1000 a programma integra

Sei pronto a fare la differenza?

Con ProgrammaIntegra.it, puoi contribuire al cambiamento con un gesto semplice: donare il tuo 5x1000 nella dichiarazione dei redditi.

Sostieni la nostra missione di promuovere l'inclusione sociale e fornire servizi vitali a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle famiglie, così come degli individui in situazioni di vulnerabilità sociale.

Iscrizione Newsletter

  • Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui Privacy Policy