Intercultura: arriva Tirafuorilalingua 2017, il concorso dedicato alla lingua madre

E’ stata indetta dalle biblioteche del Sistema Bibliotecario della Valle Seriana e dal Comune di Nembro (BG) la 6° edizione di Tirafuorilalingua, concorso/festival dedicato alla lingua madre e alla valorizzazione del proprio bagaglio culturale. Il concorso prevede la partecipazione di opere di espressione artistica (opere letterarie, opere d’arte, opere teatrali, opere multimediali, cortometraggi) che abbiano per tema conduttore la valorizzazione della lingua madre e della cultura di appartenenza. Scadenza per la presentazione delle domande: 31 ottobre 2017

Il tema della ‘lingua madre’, lingua del paese d’origine o dialetto, è quest’anno esteso agli aspetti e alle espressioni del proprio bagaglio culturale che si ritengono significativi da promuovere e valorizzare.

Possono partecipare al Festival tutte le produzioni artistiche, senza preclusione di genere, che affrontino il tema della lingua madre o nelle quali quest’ultima rivesta importanza basilare. Ogni concorrente può partecipare con una sola opera. Tutte le opere inviate saranno sottoposte a una preselezione che determinerà inappellabilmente quali sono ammesse in concorso.

Per partecipare è necessario inviare le opere entro il 31 ottobre 2017, accompagnate dalla scheda di iscrizione allegata al bando all’indirizzo e-mail: tirafuorilalingua@nembro.net, oppure via posta prioritaria o raccomandata all’indirizzo: Biblioteca Centro Cultura di Nembro, Piazza Italia – 24027 – Nembro (BG). E’ possibile effettuare anche la consegna a mano.

Locandina

Per informazioni:

Tel. 035471370
fax. 0354127170
e-mail: tirafuorilalingua@nembro.net
www.nembro.it 

 

 

Condividi
5x1000 a programma integra

Sei pronto a fare la differenza?

Con ProgrammaIntegra.it, puoi contribuire al cambiamento con un gesto semplice: donare il tuo 5x1000 nella dichiarazione dei redditi.

Sostieni la nostra missione di promuovere l'inclusione sociale e fornire servizi vitali a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle famiglie, così come degli individui in situazioni di vulnerabilità sociale.

Iscrizione Newsletter

  • Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui Privacy Policy