Family for Every Child, il network mondiale per la tutela dei minori di cui Programma integra fa parte ha individuato le aree strategiche di intervento per i prossimi anni. Prevenzione della violenza sessuale suoi minori; migranti in transito e rafforzamento delle cure parentali. Su questi temi, organizzazioni provenienti da tutto il mondo, lavoreranno nei prossimi anni per condividere esperienze, buone prassi e spingere affinché i governi e le organizzazioni internazionali attivino maggiori risorse e migliori interventi.

Family for Every Child è un’alleanza globale di organizzazioni locali della società civile che lavorano insieme per migliorare la vita dei bambini vulnerabili in tutto il mondo, con sede in Nuova Zelanda, Regno Unito e Stati Uniti. Da ottobre 2021, Programma integra è stata ammessa come membro, il primo dall’Italia.

Gli obiettivi dell’alleanza sono:

  • permettere ai bambini di crescere in una famiglia stabile e sicura;
  • assicurare un range di cure appropriate e alternative per i bambini soli;
  • adottare misure per impedire ai bambini di vivere senza l’assistenza di un adulto, senza la cura delle famiglie e proteggerli;
  • promuovere un processo decisionale migliore e più partecipativo sulla cura dei minori;
  • costruire sistemi di protezione dei bambini forti che rafforzino le famiglie e promuovano un’assistenza di qualità.

Con il nuovo programma strategico l’Alleanza si concentrerà sui temi più urgenti emersi dalle consultazioni con i membri dei vari paesi. L’idea è di lavorare insieme per consentire a tutti di migliorare le proprie competenze e l’impatto del proprio lavoro. Verranno organizzati dei gruppi tematici all’interno dei quali verranno decise progettazioni operative specifiche.

Per saperne di più consulta il sito di Family for every child o scrivi a comunicazione@programmaintegra.it

Condividi