Ministero dell’Interno: la circolare esplicativa su DL 89/11 e sulla regolarizzazione 2009

È stata pubblicata la circolare n.17102 del Ministero dell’Interno contenente specifiche relative alle modifiche sulla circolazione dei cittadini UE e sul rimpatrio dei cittadini di Paesi terzi irregolari – introdotte dal DL 89/2011 – e chiarificazioni sulle domande presentate in occasione dell’emersione del lavoro dometico del 2009.

La circolare del 23 giugno 2011 consta di due parti: nella prima parte fornisce indicazioni operative e specifiche a seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DL 89/11 che ha introdotto alcune novità sulla normativa relativa alla libera circolazione dei cittadini comunitari e sul rimpatrio dei cittadini di Paesi terzi irregolari, in modifica al d.lgs. 30/2007 sulla circolazione e soggiorno dei cittadini UE e dei loro familiari e al Testo Unico immigrazione, d.lgs.286/98.

Nella seconda parte la circolare fornisce chiarimenti sui procedimenti riguardanti le domande di emersione di lavoro domestico del 2009. In particolare la circolare intende sbloccare la pratiche definite negativamente e per le quali è pendente un ricorso, stabilendo che, nel caso in cui la pratica non sia stata ancora definita, la riapertura può avvenire d’ufficio, chiedendo un nuovo parere del Questore, in particolare nei casi in cui:non è stato notificato il decreto di diniego dell’emersione ai richiedenti; è pendente il ricorso giurisdizionale o straordinario; deve ancora spirare il termine di 120 giorni dalla notifica, valido per l’impugnazione.

Nei confronti di una pratica già chiusa, lo Sportello Unico può procedere a riesaminare una nuova istanza solo nel caso in cui sia il datore di lavoro con apposita dichiarazione sottoscritta a chiederne la riapertura, e comunque dopo un approfondito accertamento della sussistenza di tutti i requisiti previsti dalla normativa.

Circolare Ministero Interno n. 17102 del 23_06_11 Nuove disposizioni rimpatri e regolarizzazione 2009

Leggi anche:
Ministero dell’Interno: in un DL le modifiche al soggiorno dei cittadini UE e alle espulsioni

Condividi
5x1000 a programma integra

Sei pronto a fare la differenza?

Con ProgrammaIntegra.it, puoi contribuire al cambiamento con un gesto semplice: donare il tuo 5x1000 nella dichiarazione dei redditi.

Sostieni la nostra missione di promuovere l'inclusione sociale e fornire servizi vitali a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle famiglie, così come degli individui in situazioni di vulnerabilità sociale.

Iscrizione Newsletter

  • Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui Privacy Policy