Conoscere il processo di radicalizzazione, soprattutto online, attraverso l’analisi di storie ‘radicali’ e conoscere possibili strategie per contrastare questo fenomeno che interessa in modo particolare le giovani generazioni di musulmani nel contesto europeo. Questi i principali obiettivi del workshop realizzato nell’ambito del progetto OPEN – Leveraging the pOtentialities of New media and ProactivE CSOs and grass root movements to overcome Islamic radicalization oNline, di cui Programma integra è partner.

Il progetto OPEN, avviato a novembre 2019, è finanziato dal Programma Civil Society Empowerment e coordinato da Ares 2.0, una società italiana specializzata in ricerca e comunicazione sociale, con un partenariato composto da 5 organizzazioni di 4 paesi europei: Italia, Spagna, Germania e Francia.

OPEN intende:

  • Comprendere al meglio l’uso fatto dei social media da parte dei target di progetto, al fine di individuare comportamenti radicalizzati nelle aree interessate dalle attività progettuali;
  • Rafforzare il pensiero critico dei giovani musulmani a rischio radicalizzazione contro la propaganda islamica online.
  • Stimolare una “apertura cognitiva” tra i giovani musulmani.
  • Dare potere alle organizzazioni della società civile e ai movimenti di base legati alla rete dei giovani musulmani per spingerle ad usare il modello OPEN come attività quotidiana online.
  • Sensibilizzare gli attori istituzionali circa le principali caratteristiche della radicalizzazione giovanile nelle regioni di riferimento e il potere dell’attivismo online.

Gli obiettivi del workshop formativo sono:

  1. Aumentare la consapevolezza e potenziare le voci di tutti coloro i quali sono interessati al mondo delle migrazioni, dei giovani e della multiculturalità, con specifico riferimento all’oggetto del progetto OPEN, ovvero il contrasto ai fenomeni di radicalizzazione
  2. Aumentare conoscenze e competenze sulle misure concrete per contrastare il fenomeno della radicalizzazione online dei giovani musulmani
  3. Promuovere attività di comunicazione online coinvolgendo anche persone sul territorio
  4. Identificare dei volontari in ogni territorio coinvolto, ovvero Roma, Nizza, Berlino, Elche interessati ad essere coinvolti nella campagna di comunicazione del progetto.

Il workshop si rivolge a:
– studenti
– operatori di ONG, associazioni formali e non, enti del Terzo Settore
– volontari

Il programma prevede i seguenti moduli:
Modulo 1 – Meccanismi di radicalizzazione e storie radicali
Andrea Pintimalli – Islamista e storico delle religioni
Modulo 2 – Tecniche di comunicazione online: Come gestire una campagna social. Dalla selezione dei contenuti alla moderazione dei commenti.
Isabella Borrelli – Digital strategist & hacktivist

La formazione è gratuita e prevede un totale di 6 ore, si svolgerà online sulla piattaforma Zoom, nelle giornate del 1 e 2 luglio 2021 dalle ore 14,30 alle ore 17,30.

Per iscriversi è necessario compilare il form entro il 28 giugno.

Verrà rilasciato un attestato di partecipazione a tutti coloro i quali frequenteranno almeno il 90% delle ore di formazione previste.

Programma dettagliato

Leggi anche:

Raccontare l’Islam: aperte le candidature per partecipare come attivista alla campagna di comunicazione Open – Stay with us

OPEN-Stay with us: una nuova campagna di comunicazione contro la radicalizzazione islamica online

OPEN: un progetto europeo per combattere il fenomeno della radicalizzazione

Condividi