Prefettura di Roma: avviso per la realizzazione di servizi di accoglienza rivolti a richiedenti asilo residenti a Roma e provincia

La Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo di Roma ha pubblicato un avviso per la realizzazione di servizi di accoglienza e la gestione dei servizi ad essa connessi, a beneficio di cittadini stranieri richiedenti asilo, anche già ospiti nelle strutture temporanee della provincia di Roma e in attesa di nuova ricollocazione. Scadenza per la presentazione delle domande: 20 luglio 2015.

Oggetto dell’affidamento è il servizio di accoglienza e la gestione dei servizi connessi, per complessivi 1.200 posti, da attuare sul territorio di Roma e provincia, rivolto a cittadini stranieri richiedenti asilo, privi dei mezzi di sussistenza. I servizi dovranno svolgersi dal 1° settembre 2015 al 31 dicembre 2015.

L’ obiettivo del bando è quello di garantire l’equilibrata distribuzione dei richiedenti asilo su tutto il territorio provinciale. L’appalto è suddiviso in 2 lotti territoriali, nell’ambito dei quali sono stati ripartiti il numero complessivo presunto di ospiti, tenendo conto delle attuali presenze sul territorio e prevedendo un limite massimo per Comune/Municipio sulla base della popolazione residente.

Il numero massimo di richiedenti asilo che possono essere accolti per ciascun comune o municipio è fissato in proporzione alla popolazione e stabilito come segue:

  • oltre 50.000 abitanti: massimo 200 ospiti;
  • tra 3.000 e 50.000 abitanti: massimo 100 ospiti;
  • fino a 3.000 abitanti: massimo 50 ospiti.

Ogni struttura potrà accogliere fino ad un massimo di 100 ospiti.

Il bando prevede la realizzazione dei seguenti servizi:

  • servizi di ingresso e gestione tecnico-amministrativa;
  • servizi di assistenza generica alla persona;
  • servizio di assistenza socio-sanitaria;
  • servizi di pulizia e igiene ambientale;
  • erogazione dei pasti;
  • fornitura di beni;
  • servizi per l’Integrazione.

L’importo complessivo presunto per la realizzazione del servizio, che dovrà essere garantito dal 1° settembre 2015 al 31 dicembre 2015, è di € 5.124.000,00 IVA esclusa, determinato sulla base di un numero presunto di ospiti pari a 1.200. Per ogni lotto è previsto un numero di posti e una ripartizione economica, stabilita come segue:

  • lotto 1, Roma Capitale, Municipi I,II,III, XI, XII, XIII, posti bando 600, valore € 2.562.000,00;
  • lotto 2, Provincia di Roma (comuni specificati nell’avviso), posti bando 600, valore €2.562.000,00.

Possono partecipare alla gara i soggetti indicati all’articolo 34 del Codice dei contratti, le associazioni, le fondazioni, gli enti ecclesiastici, gli enti pubblici e del privato-sociale. I soggetti devono comunque avere tra i propri fini istituzionali, quello di operare in un settore d’intervento pertinente con i servizi oggetto della presente gara e aver già prestato tali servizi per un periodo non inferiore a sei mesi.

Per partecipare al bando è necessario inviare le proposte progettuali, mezzo posta o consegnare bervi manu, entro le ore 12,00 del 20 luglio 2015,  all’indirizzo: Prefettura – UTG – di Roma – Ufficio Protocollo, via IV novembre 199/A, 00187 Roma.

Bando e allegati

Per informazioni

www.prefettura.it

 

 

 

 

Condividi
5x1000 a programma integra

Sei pronto a fare la differenza?

Con ProgrammaIntegra.it, puoi contribuire al cambiamento con un gesto semplice: donare il tuo 5x1000 nella dichiarazione dei redditi.

Sostieni la nostra missione di promuovere l'inclusione sociale e fornire servizi vitali a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle famiglie, così come degli individui in situazioni di vulnerabilità sociale.

Iscrizione Newsletter

  • Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui Privacy Policy