Progetto SPRInt: un nuovo impegno per l’integrazione a Roma

Nel contesto attuale, caratterizzato da una crescente complessità delle dinamiche migratorie e dalla necessità di risposte concrete ed efficaci, il progetto SPRInt – Supporto alla Prefettura di Roma per l’integrazione di cittadini di paesi terzi, rappresenta un importante passo avanti nell’ambito dell’accoglienza e dell’integrazione dei cittadini provenienti da paesi terzi, con un focus particolare sui minori stranieri non accompagnati.

Finanziato nell’ambito del FAMI (Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione), questo progetto, guidato dalla Prefettura di Roma in collaborazione con diversi enti partner, si propone di consolidare e ampliare le attività avviate nel corso dell’ultima annualità progettuale, dando vita a un sistema integrato e efficace di supporto e assistenza.

Obiettivi chiari, azioni concrete

Il cuore del progetto è costituito da quattro azioni mirate a raggiungere specifici obiettivi :

  • Azione 1: si concentra sul potenziamento dei servizi territoriali e sull’accesso ai servizi della Prefettura, attraverso l’istituzione di punti informativi, la produzione di materiale multilingua e l’offerta di supporto per pratiche amministrative.
  • Azione 2: punta al rafforzamento dei servizi erogati dalla Prefettura e dal Segretariato Sociale di Roma, mediante l’incremento del personale e l’attuazione di attività di supporto e assistenza.
  • Azione 3: si propone di potenziare il sistema di monitoraggio dei Centri di Accoglienza e di consolidare la rete territoriale attraverso l’offerta di servizi legali, formazione e supporto ai gestori.
  • Azione 4: prevede la sperimentazione di un modello di presa in carico temporanea per i minori stranieri non accompagnati, offrendo loro accoglienza e supporto nel territorio.

Partnership e sinergie 

La realizzazione di un progetto così ambizioso richiede un impegno collettivo e una stretta collaborazione tra diversi attori. La Prefettura di Roma si avvale della partnership con il Programma integra e con l’Associazione della Croce Rossa Italiana Comitato area metropolitana di Roma Capitale, garantendo così una pluralità di competenze e risorse al servizio dell’integrazione e dell’accoglienza.

Un impegno concreto verso l’integrazione

I destinatari di questo progetto includono operatori pubblici e privati, rappresentanti degli enti gestori dei centri di accoglienza, patronati e un’ampia rete di organizzazioni della società civile. Ma il ruolo centrale dei beneficiari è rappresentato dai cittadini provenienti da paesi terzi, compresi 3000 minori stranieri non accompagnati, che saranno diretti protagonisti delle azioni messe in campo.

Verso un futuro di inclusione e solidarietà

Il progetto SPRInt si pone come un faro di speranza in un mondo spesso segnato da divisioni e discriminazioni. Attraverso il potenziamento dei servizi, la creazione di reti territoriali e l’offerta di supporto concreto, siamo chiamati a costruire un futuro in cui l’accoglienza e l’integrazione siano valori fondanti della nostra società.

La partenza di questo nuovo progetto rappresenta solo l’inizio di un lungo percorso, ma è anche un segno tangibile del nostro impegno collettivo verso un mondo più inclusivo e solidale.

Leggi la scheda progetto

Condividi
5x1000 a programma integra

Sei pronto a fare la differenza?

Con ProgrammaIntegra.it, puoi contribuire al cambiamento con un gesto semplice: donare il tuo 5x1000 nella dichiarazione dei redditi.

Sostieni la nostra missione di promuovere l'inclusione sociale e fornire servizi vitali a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle famiglie, così come degli individui in situazioni di vulnerabilità sociale.

Iscrizione Newsletter

  • Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui Privacy Policy