Programma ‘Rights, Equality and Citizenship’: call for proposals per progetti volti a promuovere la cittadinanza UE

La Commissione europea nell’ambito del programma ‘Rights, Equality and Citizenship’ ha pubblicato un bando per il sostegno a progetti nazionali e transnazionali che contribuiscano a promuovere e rafforzare l’esercizio dei diritti derivanti dalla cittadinanza dell’UE.
Scadenza presentazione progetti: 4 febbraio 2015

La nuova call for proposals pone l’accento in particolare sull’esercizio del diritto alla libera circolazione all’interno dell’UE e sui diritti elettorali conseguenti all’essere cittadini dell’Unione Europea.

I progetti proposti dovranno pertanto concentrarsi su due priorità:

  • accrescere la consapevolezza e migliorare la conoscenza delle norme UE sulla libera circolazione delle persone, specie della Direttiva CE 2004/38;
  • favorire l’inclusione e la partecipazione dei cittadini che si muovono nell’UE alla vita civile e politica del Paese UE di accoglienza.

Le attività che potranno essere finanziate consisteranno in:

  • migliorare la conoscenza e le competenze delle autorità nazionali/regionali/locali coinvolte nell’attuazione delle norme UE sulla libertà di movimento, in particolare sulla Direttiva CE 2004/38;
  • accrescere la consapevolezza dei cittadini dell’UE sul diritto alla libertà di circolazione e la loro capacità di far valere efficacemente i propri diritti;
  • sviluppare, individuare e promuovere lo scambio e la diffusione delle migliori pratiche attuate in tutta l’UE a livello nazionale/regionale/locale per favorire l’inclusione di successo e partecipazione dei cittadini mobili dell’UE alla vita civile e politica del Paese UE di accoglienza

I progetti presentati dovranno prevedere una durata massima di 24 mesi.

Il bando si rivolge ad organizzazioni pubbliche e private legalmente costituite in uno degli Stati UE e in Islanda ed è aperto anche a organizzazioni internazionali.

Il proponente di progetto deve essere un’organizzazione senza scopo di lucro.

Il budget a disposizione del bando è di € 1.500.000 euro; i progetti selezionati potranno essere cofinanziati fino all’80% dei costi ammissibili, il contributo richiesto non potrà essere inferiore a 75.000 euro.

I progetti devono essere presentati utilizzando l’apposito sistema PRIAMOS per la presentazione online delle proposte.

Bando e documenti utili

 

Condividi
5x1000 a programma integra

Sei pronto a fare la differenza?

Con ProgrammaIntegra.it, puoi contribuire al cambiamento con un gesto semplice: donare il tuo 5x1000 nella dichiarazione dei redditi.

Sostieni la nostra missione di promuovere l'inclusione sociale e fornire servizi vitali a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle famiglie, così come degli individui in situazioni di vulnerabilità sociale.

Iscrizione Newsletter

  • Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui Privacy Policy