Nel seminario online “La finanza pay by result in Europa” che si terrà il 15 luglio dalle 10,30 alle 13,00,  si parlerà delle esperienze in Europa e dell’impegno della Banca europea negli investimenti legati all’ Impact investing. Proseguono le iniziative gratuite di formazione online promosse da Programma integra nell’ambito del progetto Re Impact. Iscrizioni aperte.

 

Il tema dell’impact investing e del sostegno di capitali privati alle questioni sociali è sempre più presente nel dibattito pubblico.

La finanza a impatto sociale (o impact investing) comprende una vasta gamma di strategie di investimento che mirano a destinare risorse finanziarie a progetti, imprese e fondi il cui obiettivo è quello di generare benefici sociali compatibili con il ritorno economico da garantire all’investitore pubblico.

La finalità del progetto Re Impact è quella di realizzare uno studio di fattibilità per definire un modello di impact investing applicabile nel contesto italiano al tema dei rifugiati. L’auspicio è quello di rendere potenziali “social provider” – come Programma integra – protagonisti dell’innovazione in quanto potenziali beneficiari diretti di un finanziamento privato per operare su obiettivi nelle loro rispettive aree sociali di expertise.

L’introduzione di tale meccanismo di finanziamento rappresenterebbe senza dubbio un importante passo avanti nella possibilità di operare per la risoluzione di problematiche sociali, introducendo accanto alla modalità pubblica di affidamento, il finanziamento da parte di investitori privati, favorendo così il coinvolgimento di capitali privati per il benessere della collettività, ma anche la continuità del lavoro dei social providers.

Il seminario del 15 luglio punterà i riflettori sulle esperienze in Europa e sull’impegno della Banca europea relativamente a questi temi. L’incontro, il secondo nell’ambito del progetto Re Impact, si terrà in lingua inglese con possibilità di traduzione dalle ore 10,30 alle ore 13,00 su piattaforma zoom.

Nel corso dell’incontro, accanto agli interventi di Valentina Fabbri, Presidente Programma integra, Nicola Cabria, Human Foundation – Direttore della Programmazione e Progettazione DLA Piper – Social Impact Manager, si alterneranno le testimonianze di Mika Pikko -Executive Director – Finnish Brain Association- promotore del “KOTO Sib”, esperti dell’European Investiment Bank e referenti dell’UNHCR sui temi della filantropia e della private donorship.

During the online seminar ‘Pay by result finance in Europe’ to be held on 15 July from 10.30 to 13.00, we will talk about experiences in Europe and the European Bank’commitment to investments related to Impact investing.

The issue of impact investing and the support of private capital for social issues is increasingly present in the public debate.

Social impact finance (or impact investing) includes a wide range of investment strategies that aim to allocate financial resources to projects, companies and funds whose goal is to generate social benefits compatible with the economic return to be guaranteed to the public investor.

The purpose of the “Re Impact project” is to carry out a feasibility study to define an impact investing model applicable to the issue of refugees in the Italian context. The hope is to make potential “social providers” pioneer of innovation as potential direct beneficiaries of private funding to operate in their respective social areas of expertise.

The introduction of this financing mechanism would undoubtedly represent an important step forward in the possibility of working towards the resolution of social problems, introducing, alongside the public method of assignment, financing by private investors.This model will favor the involvement of private
capital for the well-being of the community and also twill enhance the continuity of the work of social providers.

The seminar on 15 July will put the spotlight on experiences in Europe and the European Banks commitment to these issues. The meeting, the second within the Re Impact project, will be held in English with the possibility of translation from 10.30 to 13.00 on the zoom platform.

Programma – Program 

h. 10,30
Re Impact project: a feasibility study on the application of pay by result instruments for the refugees integration
Il progetto Re impact: uno studio di fattibilità sull’applicabilità della finanza pay by result per l’integrazione dei rifugiati.
Valentina Fabbri- Presidente Programma integra

h. 10, 45
The social impact finance: instruments and models
La finanza ad impatto sociale: strumenti e modelli
Nicola Cabria- Chief operating officer Human Foundation

h. 11, 10
The European Investment Bank Group. The Advisory Platform for Social Outcomes Contracting.
Gruppo Banca Europea per gli Investimenti. La piattaforma di consulenza per la contrattazione dei risultati sociali
Jelena Emde – EIB, Climate and social finance Advisory Division

from 11.30 to 12.45
Roundtable – A European overview
Tavola rotonda – Una panoramica europea
Conducted by Claudia Barbarano- DLA Piper – Social Impact Manager

• Koto SIB: the finnish experience for migrants integration
Il Koto SIB: l’esperienza finlandese per l’integrazione dei migranti
Mika Pyykkö Executive Director – Finnish Brain Association

“fi-compass advisory” support on financial instruments, including social impact investing, in the area of integration of migrants
“fi-compass platform” supporto sull’uso degli strumenti finanziari, compreso il social impact investing, per l’integrazione dei migranti
Desmond Gardner – EIB, Financial instruments advisors

• The challenging of the impact financing for Refugees integration
La sfida della finanza ad impatto sociale per l’integrazione dei rifugiati
Siddharta Sinha- Innovative finance officer- UNHCR

h. 12, 45
Conclusion and final remarks
Conclusioni e osservazioni finali
Wies Maas – Coordinator International Programme-Dutch Council for Refugees / VluchtelingenWerk Nederland

Per partecipare è necessario compilare, entro il 13 luglio 2022 il form di iscrizione online
To participate, the online registration form must be completed by 13 July 2022

L’attività si svolge in collaborazione con Human Foundation nell’ambito di Re Impact, un progetto finanziato da Dutch Council for Refugees  che intende realizzare uno studio di fattibilità sull’applicabilità del Social Impact Bond per l’integrazione dei rifugiati, che partirà dallo studio del significato di integrazione e dal suo impatto economico per poi arrivare ad un’analisi dell’applicabilità di uno strumento di finanza innovativo per favorire l’inclusione dei rifugiati attraverso analisi e interviste.

The activity is carried out in collaboration with Human Foundation as part of Re Impact, a project funded by the Dutch Council for Refugees which intends to carry out a feasibility study on the applicability of the Social Impact Bond for the integration of refugees.

Per ulteriori informazioni – For furter information
email: comunicazione@programmaintegra.it

 

Condividi