Roma Capitale: avviso per affidamento e gestione di Case Rifugio destinate a donne italiane e straniere

Madre&figlioRoma Capitale – Dipartimento Comunicazione – Direzione Modelli e Strumenti di Comunicazione-Ufficio Pari Opportunità emana un avviso pubblico per un servizio di gestione di due Case Rifugio e di una Casa per la Semiautonomia, destinato a donne italiane e straniere, sole o  con figli minori, vittime di violenza. Scadenza per la presentazione delle domande: 20 luglio 2016.

L’ avviso, finanziato con i Fondi Ordinari del Bilancio di Roma Capitale annualità 2016/2017, attraverso la gestione di due Case Rifugio e di una Casa per la Semiautonomia, promuove la realizzazione di un servizio che prevede, oltre all’ospitalità, la consulenza e il sostegno a donne italiane e straniere vittime di maltrattamenti fisici e psicologici, allo scopo di sottrarle a situazioni di pericolo in essere e offrire loro la possibilità di accesso a cure sanitarie adeguate,

Saranno ammessi a partecipare alla selezione i soggetti di cui all’art. 45 del D.Lgs. 50/2016, che saranno  in possesso dei requisiti previsti dal bando.

L’affidamento avrà una durata di sei mesi a decorrere dal 1° novembre 2016 o dall’effettivo inizio del servizio e prevede un budget per ogni Casa stabilito come segue:

  • Casa Internazionale dei Diritti Umani delle Donne (per un massimo di 10 posti): € 106.285,00
  • Casa Rifugio ‘D. Colasanti e R. Lopez’ (per un massimo di 12 posti + uno di emergenza): € 100.333,73
  • Casa per la seimautomonia (per un minimo di 10 posti): € 62.879,39.

Per partecipare, è necessario inviare la richiesta di interesse entro il  20 luglio 2016,  mediante la trasmissione del modello di autodichiarazione all’indirizzo protocollo.comunicazione@pec.comune.roma.it .

Per informazioni:

www.comune di roma.it

Condividi
5x1000 a programma integra

Sei pronto a fare la differenza?

Con ProgrammaIntegra.it, puoi contribuire al cambiamento con un gesto semplice: donare il tuo 5x1000 nella dichiarazione dei redditi.

Sostieni la nostra missione di promuovere l'inclusione sociale e fornire servizi vitali a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle famiglie, così come degli individui in situazioni di vulnerabilità sociale.

Iscrizione Newsletter

  • Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui Privacy Policy