Tar Liguria: un breve periodo di allontanamento non pregiudica la domanda di sanatoria

Il Tar Liguria con la sentenza n.372 del 12 aprile 2013 ha accolto il ricorso presentato da un cittadino straniero, dopo che la Prefettura di Imperia aveva rigettato la sua domanda di emersione dal lavoro sommerso presentata nel 2012.

I fatti: un cittadino bengalese ha presentato ricorso al Tar della Liguria in seguito al diniego dell’amministrazione statale, alla domanda di emersione dal lavoro sommerso presentata dal suo datore di lavoro. La pubblica amministrazione ha rigettato la richiesta di emersione del cittadino bengalese perché in contrasto con le norme contenute nell’art.5 del d.lgs. 109 del 2012 che stabilisce che “si possa presentare domanda di emersione per lavoratori stranieri impiegati da almeno tre mesi e che siano presenti ininterrottamente sul territorio nazionale dal 31 dicembre 2011”. Il diniego della domanda da parte della Prefettura si basava sul fatto che lo straniero era uscito dal territorio italiano in data 14 aprile 2012, per cui non aveva rispettato l’obbligo di permanenza ininterrotta in Italia. La Pubblica Amministrazione non aveva considerato la documentazione prodotta dall’interessato, ossia la richiesta di una carta postepay presentata in data 30 aprile 2012, dimostrando che si era allontanato dall’Italia per un breve periodo.

La sentenza: il Tar ha con la sentenza n. 372, del 12 aprile 2013, stabilisce l’annullamento del decreto prefettizio, contenente il diniego alla richiesta di emersione del cittadino bengalese. La

prova presentata dal lavoratore, ossia la richiesta per ottenere una carta postepay presentata a poste italiane spa, è documentazione proveniente da “un ente che ha la potestà di rendere certa una data”, di conseguenza si può evincere che il periodo di assenza del cittadino non ha superato i 14 giorni, ovvero ‘il presupposto mancante secondo la pubblica amministrazione non risulta essere tale’.

Tar Ligura sent 372/2013 Periodo di allontanamento e domanda di sanatoria

Leggi anche:
Sanatoria 2012: emanati il decreto e la circolare esplicativa

Focus sanatoria: i dati del Ministero dell’interno sulle domande di emersione

Condividi
5x1000 a programma integra

Sei pronto a fare la differenza?

Con ProgrammaIntegra.it, puoi contribuire al cambiamento con un gesto semplice: donare il tuo 5x1000 nella dichiarazione dei redditi.

Sostieni la nostra missione di promuovere l'inclusione sociale e fornire servizi vitali a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle famiglie, così come degli individui in situazioni di vulnerabilità sociale.

Iscrizione Newsletter

  • Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui Privacy Policy