Unhcr: allarme cambiamento climatico

“Il cambiamento del clima sta accrescendo sia le dimensioni che la complessità del fenomeno degli spostamenti forzati di popolazione a livello globale”, lo ha detto l’Alto commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati Antonio Guterres lanciando un monito al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

“Non è sufficiente – ha sottolineato Guetters – chiedersi “quante persone saranno costrette ad abbandonare le proprie case a causa del cambiamento del clima” ma è invece fondamentale affrontare la più complessa questione di come il riscaldamento globale, l’innalzamento del livello dei mari, il mutamento dei cicli atmosferici e altre manifestazioni del cambiamento climatico stiano interagendo con altri squilibri globali, rinforzandoli e producendo alcuni potenti fattori di instabilità, conflitto, migrazioni forzate”. Guterres ha poi citato la diminuzione delle possibilità di coltivare terreni nei paesi in via di sviluppo e la competizione per risorse scarse – quali l’acqua e la terra coltivabile – come potenziali cause sia di spostamenti forzati di popolazione, sia di conflitti.

Ai membri del Consiglio l’Alto Commissario ha chiesto di intraprendere misure per limitare la portata del mutamento climatico come agente di conflitti e migrazioni forzate. È imperativo per la comunità internazionale – ha affermato – stabilire un programma di sostegno per aiutare i paesi più poveri ad adattarsi e ad affrontare questi mutamenti. “Dare questo sostegno è un imperativo umanitario. Ma è anche un nostro comune interesse” ha concluso Guterres. “Se il mutamento climatico diventa incontrollato – e se noi non troviamo soluzioni sostenibili per le popolazioni sfollate – vuol dire che stiamo creando le condizioni per le quali si verificheranno certamente ulteriori varchi nella pace e la sicurezza internazionali”.

Condividi
5x1000 a programma integra

Sei pronto a fare la differenza?

Con ProgrammaIntegra.it, puoi contribuire al cambiamento con un gesto semplice: donare il tuo 5x1000 nella dichiarazione dei redditi.

Sostieni la nostra missione di promuovere l'inclusione sociale e fornire servizi vitali a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle famiglie, così come degli individui in situazioni di vulnerabilità sociale.

Iscrizione Newsletter

  • Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui Privacy Policy