Università: scade il 29 giugno il termine d’iscrizione per studenti stranieri

Il 29 giugno è il termine per la presentazione delle domande di preiscrizione degli studenti stranieri alle Ambasciate italiane. Ad agosto si conosceranno i risultati di chi verrà in Italia a sostenere gli esami di ammissione.

La prassi normativa prevede che gli studenti stranieri intenzionati a venire in Italia per frequentare un’università, un’accademia o un conservatorio, devono presentare entro i termini stabiliti per ogni anno accademico dalla Circolare del Ministero degli Affari esteri, un’apposita domanda con l’indicazione del corso prescelto, presso le rappresentanze diplomatiche italiane nei loro Paesi di origine.

Questa procedura riguarda soltanto le aspiranti matricole residenti ancora all’estero, mentre gli studenti già presenti sul territorio e con regolare permesso di soggiorno potranno effettuare l’iscrizione all’Università con le stesse modalità e condizioni degli studenti italiani.

Gli studenti stranieri che non hanno ancora effettuato l’iscrizione possono verificare online, direttamente sul sito del MIUR, i posti rimanenti per i corsi delle Università e delle Istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica.

A partire dall’8 agosto i consolati pubblicheranno gli elenchi degli studenti, oltre alle date e le sedi in cui si terranno gli esami di ammissione compresa la prova di conoscenza della lingua italiana.

Circolare del Ministero degli Affari Esteri del 9 gennaio 2012

 

Condividi
5x1000 a programma integra

Sei pronto a fare la differenza?

Con ProgrammaIntegra.it, puoi contribuire al cambiamento con un gesto semplice: donare il tuo 5x1000 nella dichiarazione dei redditi.

Sostieni la nostra missione di promuovere l'inclusione sociale e fornire servizi vitali a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle famiglie, così come degli individui in situazioni di vulnerabilità sociale.

Iscrizione Newsletter

  • Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui Privacy Policy