Vittime di tratta: pubblicato un bando per progetti di assistenza in favore di cittadini italiani e stranieri

Dip.Pari opportunitàLa Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità ha pubblicato un bando per la realizzazione del ‘Programma unico di emersione, assistenza e integrazione sociale’, a favore delle vittime di tratta. Scadenza per la presentazione delle domande: 10 luglio 2016, ore 14.

Il bando è finalizzato alla realizzazione di proposte progettuali atte ad assicurare alle vittime di tratta, l’emersione, la tutela e la prima assistenza, le adeguate condizioni di alloggio, il vitto e assistenza sanitaria e, successivamente, la prosecuzione dell’assistenza e l’integrazione sociale.

I progetti dovranno prevedere, secondo le modalità previste dal bando, azioni in favore di cittadini stranieri e cittadini italiani che versino nelle seguenti condizioni:

  • cittadini stranieri che siano sottoposti a situazioni di violenza o grave sfruttamento, ovvero a concreti pericoli per l’incolumità, per effetto dei tentativi di sottrarsi ai condizionamenti di un’associazione dedita ad uno dei predetti delitti o delle dichiarazioni rese nel corso delle indagini preliminari o del giudizio.
  • cittadini italiani che siano sottoposti ai poteri esercitati da terzi corrispondenti a quelli del diritto di proprietà, ovvero chi sia ridotto in stato di soggezione continuativa, costretto a prestazioni lavorative sessuali ovvero all’accattonaggio o comunque al compimento di attività illecite che ne comportino lo sfruttamento ovvero a sottoporsi al prelievo di organi.

Le proposte progettuali possono essere presentate dai seguenti soggetti:

  • Regioni e Province autonome di Trento e di Bolzano;
  • Comuni, Città metropolitane, comunità montane, unioni di Comuni e loro consorzi;
  • soggetti privati convenzionati iscritti nell’apposita sezione del registro delle associazioni e degli enti che svolgono attività in favore degli immigrati, dopo aver stipulato accordi o partenariati con Regioni o Enti locali di riferimento.

Il budget complessivo previsto dall’avviso è di 13 milioni di euro. Ogni progetto potrà avere un valore compreso tra € 50.000 e € 1.300.000.

Le proposte progettuali devono pervenire entro il 10 luglio 2016, ore 14, tramite pec all’indirizzo: interventitratta@pec.governo.it, indicando nell’oggetto la dicitura “Progetto unico di emersione, assistenza e integrazione sociale a favore delle vittime di tratta – Bando 1/2016”.

Bando e allegati

Condividi
5x1000 a programma integra

Sei pronto a fare la differenza?

Con ProgrammaIntegra.it, puoi contribuire al cambiamento con un gesto semplice: donare il tuo 5x1000 nella dichiarazione dei redditi.

Sostieni la nostra missione di promuovere l'inclusione sociale e fornire servizi vitali a favore dell'infanzia, dell'adolescenza e delle famiglie, così come degli individui in situazioni di vulnerabilità sociale.

Iscrizione Newsletter

  • Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali trasmessi ai sensi dell'art. 13 del GDPR. Informativa ex art.10 legge n. 196/2003. Per ulteriori informazioni, clicca qui Privacy Policy